Archives

from 20-03-2012 to 22-04-2012

piccole valigie, grandi viaggi

Arci BITTE - Milano

type: solo - open: public

Arte e solidarietà: insieme per dipingere il sorriso sul volto di un bambino

Le opere di Riccardo Pocci in mostra al BITTE-Milano per raccogliere fondi a favore del CBM-Milano Onlus



Milano, marzo 2012 – Il prossimo 20 marzo, dalle ore 18 in poi, in via Watt 37, presso il Circolo Culturale BITTE-Milano, si terrà l’inaugurazione della mostra d’arte di Riccardo Pocci, un artista di respiro internazionale, che ha generosamente scelto di devolvere parte del ricavato della vendita delle sue opere al CBM-Milano Onlus.

Grazie alla collaborazione tra il CBM-Milano Onlus, il BITTE-Milano, la Galleria dell’artista ABC e l’artista Riccardo Pocci, si darà vita ad una importante occasione di incontro tra arte e solidarietà, in cui si potranno ammirare e acquistare le opere dell’artista, donando la speranza di un futuro migliore ai bambini del CBM.

Riccardo Pocci, diplomato all’Accademia delle Belle Arti di Firenze, Maestro D’Arte all’Istituto Statale d’Arte di Pisa, dopo varie esperienze all’estero ed esposizioni di successo in numerose gallerie, ha deciso di esporre al BITTE-Milano una serie di opere realizzate durante i suoi viaggi nei più diversi angoli del mondo. La selezione delle opere scelte per la mostra in favore dei bambini del CBM vuole essere in linea con il tema del viaggio e della valigia che sono alla base della campagna di raccolta fondi 2012 lanciata dal CBM “Piccole Valigie, Grandi Viaggi”. Il viaggio che ha ispirato la campagna è quello che ogni bambino compie, con l’aiuto degli operatori del CBM, verso una vita più serena e che con il contributo di tutti può essere reso più confortevole.

L’idea della campagna per la raccolta fondi del CBM-Milano “Piccole Valigie, Grandi Viaggi” (http://www.cbm-milano.it/piccolevaligie/), che durerà per tutto il 2012 e ha l’obiettivo di raggiungere la somma di 250Mila euro, è nata proprio dalla volontà e dalla speranza di poter riempire la valigia dei bambini del CBM con tutte quelle cose che, apparentemente possono sembrare semplici, ma in realtà hanno un enorme valore come la cartella, l’astuccio, i colori e i libri per la scuola. Le vacanze estive, una bicicletta, l’attività sportiva, un piccolo regalo, qualche momento di festa, perché è importante che tutti i bambini imparino a riprendere una vita la più normale possibile.

“Siamo molto contenti di prendere parte a questa iniziativa – ha affermato Lorenza Cassini, consigliere delegato di CBM Onlus – e ringraziamo la Galleria ABC e il BITTE-Milano per aver collaborato all’organizzazione di questo evento e l’artista Riccardo Pocci per aver scelto di devolvere parte del ricavato della vendita delle sue opere ai nostri bambini.”
“Il mondo dell’arte e il mondo dell’infanzia sono in realtà molto simili, – ha continuato Lorenza Cassini - un’opera nella sua unicità, solo ammirandola, è in grado di esprimere e suscitare in ognuno di noi un’infinità di sensazioni diverse e profonde e lo stesso avviene quando noi al CBM incontriamo lo sguardo dei nostri bambini e attraverso i loro occhi si svela tutta la speranza che hanno verso un futuro migliore.”

L’evento consisterà nell’esposizione di 13 opere dell’artista e si concluderà con un concerto del progetto “Rudies but Goodies”, formazione che riunisce musicisti provenienti dalle più importanti realtà del reggae nazionale.
Le opere rimarranno in mostra al BITTE-Milano fino al 22 aprile 2012.

Il CBM-Milano Onlus ringrazia anticipatamente tutti coloro che interverranno generosamente all’iniziativa.

Come donare per la campagna di raccolta fondi “Piccole Valigie, Grandi Viaggi”
Donare è facile, basta fare una donazione indicando nella causale “Valigie”:
IN BANCA: versando sul nostro c/c bancario - IBAN: IT98 X030 6909 4681 0000 0000 634
IN POSTA: versando sul nostro c/c postale - 15904204
oppure con un pagamento online tramite Paypal andando sul sito
http://www.retedeldono.it/projects/view/piccole-valige-grandi-viaggi


Cbm Onlus

Il Centro per il bambino maltrattato e la cura della crisi familiare è una Onlus che ha come scopo la prevenzione e la cura degli abusi all'infanzia e della violenza in famiglia.
Dal 1984 sono più di 500 le famiglie da noi sostenute nella ricerca di un nuovo equilibrio dopo la violenza e il maltrattamento, 250 i bambini protetti in comunità e riconsegnati al contesto familiare.